Sartù di riso e Gattò di patate

Sartù di riso

Timballo  di riso arricchito da piselli, salsa, formaggi e carne, il cui nome probabilmente deriva dal francese surtout , opera delle sapienza culinaria dei cuochi Monzù (dal francese Monsieur) a servizio presso le famiglie aristocratiche napoletane.

Gattò di patate

“ Questo termine, così caro ai napoletani, ricalca la storpiatura dialettica del francese “gateau” e indica la caratteristica torta confezionata con patate schiacciate, formaggi e salumi tritati la cui origine è legata alla cucina monastica delle clarisse” (da A Tavola con Antonio Tubelli)


Contenuti correlati

archiviato sotto: